Thailandia, lanciato allarme per data breach riguardante 41 milioni di giocatori online

Thailandia, lanciato allarme per data breach riguardante 41 milioni di giocatori online

Il Centro di coordinamento statale per la sicurezza informatica della Thailandia (ThaiCert), ha lanciato un allarme rivolto a circa 3,3 milioni di utenti spiegando che le loro informazioni personali sono state scoperte in “sistemi di database stranieri che si sovrappongono a siti di giochi d’azzardo”.

ThaiCert spiega di aver esaminato un database “trapelato” da tali società che conteneva dati personali appartenenti a circa 41 milioni di persone, di cui 3,3 milioni relativi a cittadini tailandesi.

Viene dunque da chiedersi dove risiedono gli altri 37,7 milioni di cittadini non tailandesi: una cifra enorme che probabilmente interesserà i residenti di qualunque paese. I dati in questione che potrebbero essere finiti in mani sbagliate includono nomi, date di nascita, numeri di identificazione governativi, numeri di telefono e informazioni bancarie.

Mentre la società informatica statale afferma che si sta coordinando con l’agenzia governativa per lo sviluppo delle transazioni elettroniche per fornire adeguate risposte, sollecita anche i cittadini tailandesi a diffidare da qualsiasi persona che possa contattarli telefonicamente, via email o attraverso i social media, tenendo conto di questa potenziale fuga di informazioni.

Anche la banca centrale del paese è intervenuta suggerendo ai thailandesi che hanno utilizzato siti di gioco online di cambiare le loro password di banking online o delle proprie carte di credito.

La popolazione della Thailandia è attualmente composta da poco meno di 70 milioni, il che significherebbe che circa il 4,6 % dei residenti nel paese, e una fetta ancora più grande della sua popolazione adulta, ha aperto conti di gioco online.

Il governo tailandese non tollera il gioco d’azzardo all’interno dei suoi confini, ad eccezione della lotteria statale, che è considerata così poco “attraente” per i giocatori, al punto che le cosiddette “lotterie sotterranee” sono molto più popolari tra i residenti locali.

Fonte: Calvinayre

created 2019-12-06-02-01-28