Telemarketing e privacy: il Garante approva un Codice di condotta per tutelare i consumatori

Il Garante della Privacy ha approvato il Codice di Condotta per le attività di telemarketing e teleselling.
Il codice, promosso da varie associazioni di committenti e di consumatori, prevede norme specifiche per garantire la correttezza e la legittimità dei trattamenti di dati svolti lungo tutta la “filiera” del telemarketing.
L’adesione al codice sarà obbligatoria per tutte le società che svolgono attività di telemarketing e teleselling.

Il codice prevede che le società che aderiscono dovranno raccogliere il consenso specifico delle persone contattate per ogni finalità (marketing, profilazione, ecc.) e informarle in maniera precisa sulle finalità per le quali vengono utilizzati i loro dati personali.

Inoltre, le società saranno tenute ad effettuare una valutazione di impatto nel caso svolgessero trattamenti automatizzati, compresa la profilazione, che comportano un’analisi sistematica e globale di informazioni personali.

L’approvazione del Codice di Condotta rappresenta un importante passo avanti nella lotta contro il telemarketing selvaggio e l’utilizzo fraudolento dei dati personali.

Tuttavia, è importante sottolineare che il codice entrerà in vigore solo dopo la costituzione dell’Organismo di monitoraggio (Odm) e la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

Per questo motivo, è fondamentale che le aziende si rivolgano a professionisti del settore che siano in grado di fornire consulenza e assistenza per mettere in regola le proprie attività di telemarketing e teleselling.

Scegliere il partner giusto è essenziale per garantire la corretta applicazione delle normative sulla privacy e proteggere i dati personali dei propri clienti.

Se vuoi rimanere aggiornato sulle novità in tema di privacy e protezione dei dati personali, non esitare a contattarci e scopri come possiamo aiutare la tua azienda a mettersi a norma.

created 2024-06-15-15-14-25